Tu sei qui

AVVISO PEDICULOSI - OPUSCOLO INFORMATIVO

Versione stampabileVersione PDF
Circolare n.: 
2020000069
Data di emissione: 
15/02/2020
Anno scolastico: 
2019-2020
Mese: 
Febbraio

Suzzara, 15/02/2020_

Ai docenti

ai genitori

al pesrsonale ATA

Oggetto: AVVISO PEDICULOSI - OPUSCOLO INFORMATIVO


Si comunica che si sono verificati alcuni episodi di pediculosi. Si ricorda che essi non influenzano lo stato di salute generale e sono facilmente estinguibili in breve tempo.

Si raccomandano i genitori di seguire alcune norme di profilassi:

  • intensificare le più comuni norme di igiene personale, quali il lavaggio più frequente dei capelli;
  • in caso di sospetto di infestazione, è necessario un trattamento di disinfestazione con shampoo medicinale consultando se necessario il medico di famiglia;
  • si ricorda che è inutile la disinfestazione dei locali scolastici poiché è ormai noto che il contagio da parte del pidocchio avviene direttamente da persona a persona, non attraverso mobili o ambienti.

Pertanto si invitano i genitori a vigilare attentamente sui propri figli e a controllarli di frequente.

 

Si allega l'opuscolo informativo dell'ATS Val Padana relativo alla prevenzione e trattamento della Pediculosi.

Il  dirigente scolastico
P. Mantovani
 
Allegati pubblici: 
Tipo di circolare: 
Senza richiesta di presa visione
Circolare pubblica o riservata?: 
Pubblica
Data di rimozione del nodo da Evidenza: 
Sabato, 16 Maggio, 2020
Data di rimozione del documento dalla visione pubblica: 
Domenica, 15 Febbraio, 2026
Categoria Comunicazioni: 
a cura di Mario Varini - EUCIP IT Administrator certified.
CMS Drupal ver. 7.69 del 18/12/2019 agg. 04/01/2020• XHTMLCSS

Sito realizzato nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web
Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia

Licenza Creative Commons

Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo (3.0 Italia) per permetterne
la diffusione e il riuso liberi con citazione degli autori e con l'indicazione che potrà essere utilizzato dalle scuole italiane che ne faranno richiesta.

Per informazioni, solo se appartenenti a Pubblica Amministrazione, contattare Mario Varini con e-mail istituzionale ( @istruzione.it )